→ 0.60 → Torres del Río → 10.50km → Viana

Altitudine
450
To end of camino
625.90
Bancomat
Yes
Bar
Yes
Fermata dell’autobus
Yes
Negozio di alimentari
Yes, though small

Scendendo dall’altura di Sansol verso Torres del Río, viene da chiedersi come mai qualcuno abbia deciso di costruire un villaggio in un posto così difficile da difendere. L’unica ragione logica è il Río Linares, che dà al paese il proprio nome e un facile accesso all’acqua.

La peculiarità di Torres del Río è che quasi tutti i suoi edifici (almeno per quanto riguarda l’esterno) sono stati restaurati, e ciò dà l’impressione che vi risiedano più abitanti di quanti ce ne siano effettivamente.

Merita una visita la Chiesa ottagonale del Santo Sepolcro che, come quella di Eunate, non viene ricordata se non per il suo legame coi Templari.

Il cammino

Il tratto tra qui e Viana viene soprannominato ‘Il Distruttore di Ginocchia’, a causa dei suoi continui saliscendi. L’unico posto per fermarsi a riposare all’ombra è presso la Cappella della Virgen del Poyo, dove troverete anche un chiosco che vende alimenti di stagione.