→ 6.00 → Carrión de los Condes → 17.00km → Calzadilla de la Cueza

Altitudine
835
To end of camino
400.10
Bancomat
Yes
Bar
Yes
Fermata dell’autobus
Yes
Ufficio postale
José Antonio Giron 18, 34120, Mon-Fri: 0830-1430 & Sat: 0930-1300, 979 880 345
Negozio di alimentari
Yes
Centro medico
Yes
Farmacia
Yes
Piscina pubblica
Yes

Il Café Bar España serve da fermata dell’autobus; se doveste avere bisogno di un trasporto motorizzato chiedete gli orari al bar.

Attenzione

ATTENZIONE - Quando lasciate Carrión de los Condes è importantissimo avere con voi acqua sufficiente; a separarlo da Calzadilla de la Cueza ci sono 17km pressoché privi di ombra ed esposti al vento. Recentemente, verso la metà del percorso, lungo la strada, è spuntato un chiosco, ma non c’è nessuna garanzia che sia aperto.

Festività

Per la maggior parte del mondo cattolico San Zoilo si festeggia il 27 giugno, ma non a Carrión, dove il santo è patrono. Qui la cadenza è variabile: si celebra il lunedì successivo al penultimo weekend di agosto. I festeggiamenti iniziano 5 giorni prima della ricorrenza, di venerdì quindi, e continuano fino al martedì.
Nuestra Señora de Belén si celebra l’8 settembre.
Il giorno del mercato è il giovedì.

Storia

Carrión de los Condes ha una colorita storia di ricchezza e prosperità. Situata all’intersezione tra la strada del pellegrinaggio e il Río Carrión, attraeva mercanti e una considerevole quantità di gente. Si diceva che Carlo Magno usasse i campi lungo il fiume come accampamenti nel tentativo di controllare la via del pellegrinaggio. Carrión ospitava un tempo più di una dozzina di centri di accoglienza per i pellegrini e ad oggi la maggior parte degli albergues è curata da vari ordini religiosi. Le suore di Santa María sono famose per i loro canti ai pellegrini.