→ 4.80 → Belorado → 4.70km → Tosantos

Altitudine
773
To end of camino
533.70
Bancomat
Yes
Bar
Yes
Fermata dell’autobus
Yes
Ufficio postale
Ave Cerezo de Rio Tiron 6, 09250, Mon-Fri: 1000-1330 & Sat: 1000-11:30
Negozio di alimentari
Yes
Centro medico
Yes
Farmacia
Yes

Belorado mantiene ad oggi un certo fascino, ma i tempi duri del passato l’hanno segnato visibilmente. Un giro attorno al perimetro del paese rivela subito un’infrastruttura pericolante, mentre sul versante della collina si scorgono i resti di un castello.

Ci sono ancora diverse chiese, mentre i vecchi ostelli per pellegrini sono stati sostituiti da moderni albergues. La piazza principale è un ottimo posto per ripararsi dal sole se avete bisogno di una pausa.

Fate come la gente locale: evitate i ristoranti della piazza principale. Una delle opzioni migliori per cenare è il ristorante dell’albergue Cuatro Cantones.

Nella chiesa di Santa María c’è un altare che rappresenta Santiago sia in veste di pellegrino che di uccisore dei mori.

Festività

La Fiesta di San Vitores cade il 26 di agosto, mentre il Ringraziamento il primo weekend di settembre.

Storia

Dopo una lunga serie di paesini abbandonati, Belorado appare come una sorta di miracolo. Ancora una volta, un esempio di posizione geografica strategica: Belorado si trova giusto in mezzo allo stretto valico che separa due versanti collinari. Il dislivello è minimo, meno di 200m, ma le colline sono abbastanza ripide da garantire al paese una posizione ben protetta e di vantaggio militare nelle battaglie del passato. Belorado era già ben sviluppato prima dell’arrivo di Santo Domingo, che fu l’ideatore dello stratagemma di disporre i paesi su un asse est-ovest. In un colpo solo, questa cittadina vantava 8 chiese, un florido mercato e due centri di accoglienza per pellegrini.

Osservate le grotte che punteggiano le colline circostanti: nel corso degli anni attirarono diversi eremiti, molti dei quali divennero famosi. Santo Domingo scelse una vita di eremitaggio quando venne allontanato dal monastero e anche altri ordini religiosi come quello di San Millán ebbero inizio da un eremita solitario che dimorava in una caverna.