Alto de la Grajera
To Santiago: 
596.70
Altitudine: 
517

L’Alto de la Grajera, situato in un parco nella periferia di Logroño, è un luogo bellissimo da attraversare a piedi, lentamente, magari facendo qualche pausa per godere della natura circostante.

La diga che caratterizza questo luogo (e l’ecosistema che ne è risultato) fu costruita nel 1883 come cisterna dell’acqua per l’irrigazione. Da allora il parco è cresciuto in dimensioni e importanza, e costituisce uno dei pochi acquitrini esistenti ne La Rioja. Chiunque sia interessato al bird watching apprezzerà particolarmente le aree protette, dove vivono varie specie di uccelli.

L’accesso alla diga è severamente vietato, quindi farci un bagno è fuori questione.

Storia: 

Il Grande Toro Nero: la nascita del più emblematico cartellone della storia della Spagna risale alla fondazione della distilleria di brandy e sherry di Cadiz da parte di un inglese di nome Osborne. I cartelloni a forma di toro inizialmente furono costruiti con un’altezza di 4 metri ed esibivano...